Chiesa di San Michele Arcangelo
Chiesa di San Michele Arcangelo

Intitolata al santo patrono, San Michele Arcangelo, è la chiesa madre di Trentola edificata nel 1614 e consacrata dal Vescovo di Caserta nel 1723. Suggestiva è la statua di San Michele fatta scolpire nel legno dai trentolesi nella posa di trionfatore: la scultura eseguita da abili maestri fiorentini raffigura il santo sotto le sembianze di un giovane alato munito di un'armatura da guerriero, che si erge vittorioso sul corpo annichilito di satana. Nella chiesa patronale sono custodite altre due opere di inestimabile valore: un crocifisso ligneo ed uno splendido dipinto di origine neoclassica, raffigurante la cacciata degli angeli ribelli dal Paradiso.